BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SPECIALE CALCIOMERCATO/ Napoli, De Laurentiis dice stop agli acquisti. Ma qualcosa si muove...

Il presidente prepara il premio per la qualificazione Uefa e ferma il mercato. Ma Pasqual è sempre nel mirino
De Laurentiis vuole fare grande il suo Napoli, a partire dalla Coppa Uefa. E' infatti pronto un superpremio da 600mila euro per la qualificazione. E siccome il patron crede nell'impresa della squadra, l'assegno l'ha già riposto in cassaforte per consegnarlo allo stato maggiore del gruppo che provvederà alle divisioni di rito. Soltanto a fine agosto, però, quando si giocherà la partita di ritorno del turno preliminare per accedere alla competizione europea. Il match di andata è invece in calendario il 14 agosto. E il Napoli, per tale data, non ha impegni nel suo programma di lavoro. D'altronde se il Napoli accederà all'Uefa otterrà diverse entrate tra sponsor e diritti televisivi, dunque problemi economici non dovrebbero essercene. 
 
Sebbene il produttore cinematografico abbia dichiarato di non avere in canna altri colpi per il mercato del suo club ("Abbiamo già provveduto ad inserire tre nuovi, non possiamo stravolgere tutto. Se dovesse sbloccarsi qualcosa di interessante entro agosto, provvederemo a rimpiazzare adeguatamente i partenti"), un nuovo acquisto si affaccia alla finestra della squadra partenopea. L'ultima offerta è per l'esterno sinistro Pasqual della Fiorentina: De Laurentiis sarebbe pronto a porre sul piatto 4,5 milioni di euro e non si esclude un suo intervento diretto con i Della Valle, così come ha fatto per Michele Pazienza, a gennaio scorso.
 
Dall'Argentina è intanto in attesa di una chiamata Roman Martinez, il centrocampista del Tigre che però non ha ancora risolto il suo problema con lo status di extracomunitario. E' anche probabile che Marino abbia rinunciato all'operazione: qualche giorno fa il dg azzurro ha addirittura smentito un interessamento del Napoli per il giocatore. Sul fronte interno c'è da segnalare che Sampdoria e Genoa si contendono Domizzi, mentre Bucchi sembra sempre più vicino alla Salernitana, club al quale è stato accostato anche l'ex azzurro Andrea Cupi.
© Riproduzione Riservata.