BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SPECIALE CALCIOMERCATO/ Milito: “Voglio il Genoa”, ma Preziosi frena

Milito tornerebbe di corsa al Genoa, ma è più probabile l'arrivo in prestito di Cerci. Thiago Silva, Ghionea, Dainelli o Domizzi per la difesa

El Principe vestirà di nuovo la casacca dei grifoni? I tifosi non aspettano altro e lo stesso giocatore, retrocesso quest'anno nelle seconda divisione spagnola con il Saragozza, sarebbe ben disposto a tornare alla squadra che lo ha lanciato nel calcio che conta. “Vorrei tonare a Genova – ha spiegato Milito al Diario Equipo – anche se non so se esistano delle possibilità concrete perchè questo desiderio si realizzi”. Lo stesso Preziosi ha commentato al Secolo XIX che El Principe rappresenta un sogno dei tifosi difficilmente realizzabile. Intanto appare molto più concreta la pista che porta ad Alessio Cerci, 21enne talento del viviaio della Roma, reduce da un'ottima stagione al Pisa. Attualmente il giocatore si sta riprendendo da un'operazione al menisco e a Trigoria è considerato incedibile, ma è molto probabile che possa finire in prestito al Genoa per una stagione. Lì troverebbe lo spazio che Spalletti non può garantirgli.

Serve anche un difensore e nelle ultime ore si è fatto il nome di Thiago Silva della Fluminense. Purtroppo il brasiliano giocherà le Olimpiadi di Pechino, come anche Criscito e Bocchetti: troppo per il Genoa che rischierebbe di iniziare la stagione con la difesa decimata. Si segue anche Sorin Ghionea della Steaua Bucarest, che chiede 4 milioni, cifra ritenuta assurda. A 1 milione si potrebbe chiudere. Torna di moda Dainelli, visto che Inter e Fiorentina hanno riallacciato i contatti per Burdisso, e Domizzi è sempre in cima alla lista dei desideri. Certo non agli 8 milioni che De Laurentis si ostina a chiedere.

© Riproduzione Riservata.