BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SPECIALE CALCIOMERCATO/ Juventus, Appiah arriva se parte Tiago

Pubblicazione:sabato 23 agosto 2008

Stephen_Appaiah_R355x255_24ago08.jpg (Foto)

Il mercato della Juve è chiuso. La colpa, se così si può chiamare, è di Tiago. Il portoghese ha rifiutato l’Everton mettendo nei guai la Vecchia Signora. Il tanto sospirato colpo finale può arrivare solo dopo la cessione del centrocampista, oggetto del mistero della passata stagione. La società attraverso le parole di Alessio Secco è stata chiara: non arriva nessuno, se non si trova una sistemazione a Tiago. È molto improbabile che si riesca a chiudere in pochi giorni una cessione che sta tenendo sulle spine da diversi mesi i tifosi. Il portoghese non ha fatto mistero di gradire la piazza di Madrid, sponda Atletico, con l’inconveniente non da poco per le casse bianconere che il club iberico non aveva intenzione di sborsare un solo euro per il cartellino. La soluzione inglese non è la preferita, ma i bianconeri dopo aver trovato l’accordo con la società sperano in un ripensamento dell’ex giocatore del Chelsea. In entrata sono pronti i nomi di Appiah e di Ledesma. Il ghanese è svincolato e rappresenta un ottimo affare anche per l’esperienza internazionale che ha accumulato in questi anni. Appiah si sta allenando con il Brescia, ma tornerebbe di corsa a Torino: il suo acquisto è, però, subordinato alla cessione in un extracomunitario che milita nella Primavera. Un’ipotesi plausibile è quella che vede il tesseramento di Appiah con il Brescia fino a gennaio, in attesa di sistemare nel mercato invernale la situazione di Tiago. In tal caso la Juve rischierebbe di pagare un giocatore che adesso può arrivare a costo zero. Perché farsi scappare l’opportunità di prendere subito Appiah? Il procuratore di Ledesma ha, invece, più volte ribadito che il suo assistito quest’anno - nonostante le incomprensioni con Lotito - non si muove da Roma. Inutile fare mistero che la piazza sogna ancora Aquilani con un investimento (23 milioni di euro) non indifferente. L’affare non si chiude. Nel frattempo l’attaccante Pasquato, convocato con Fausto Rossi nell’Under 20, va a farsi le ossa a Empoli.



© Riproduzione Riservata.