BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CHAMPIONS/ L’attesa di Fiorentina, Inter, Juve e Roma

Il Grimaldi Forum ospita i sorteggi della prima fase a gironi della Champions. L’Inter è testa di serie, la Juve e la Roma sono nella seconda fascia, mentre la Fiorentina (rischia grosso) è nell’ultima. Le italiane non si possono incontrare nella prima fase

victor_champions_R375x255_28ago08.jpg(Foto)

Tutto pronto a Montecarlo dove al Grimaldi Forum questa sera alle 18 si aprono le urne della Champions League. Per molte società sarà anche l’occasione per pianificare in un’assise così importante le ultime mosse di mercato. Come al solito le 32 squadre saranno divise in otto gironi da quattro, con squadre provenienti dallo stesso paese che non possono essere sorteggiate insieme. Le quattro inglesi sono tutte nell'urna numero uno: Manchester United, detentrice del trofeo, Chelsea , finalista della passata edizione, Liverpool, cinque volte vincitore, e Arsenal. Con loro anche il Barcellona, il Lione, il Real Madrid e l’Inter. Sono terminati i preliminari. Sedici squadre si erano qualificate automaticamente, mentre le altre sedici squadre sono uscite dal terzo turno preliminare. In tutto sono diciassette le nazioni al sorteggio. Debuttano i vincitori della passata Coppa Uefa (Zenit San Pietroburgo), i rumeni del Cluj, il Bate Borisov e l’Anorthosis. Queste ultime portano per la prima volta nella massima rassegna continentale le bandiere della Bielorussia e di Cipro.
Per quanto riguarda le altre italiane, la Juve e la Roma sono inserite nell’urna numero due, mentre la Fiorentina si trova nella quarta urna. Nella peggiore delle ipotesi l’Inter potrebbe incontrare il Bayern Monaco (urna 2), lo Zenit San Pietroburgo o gli scozzesi del Celtic per l’urna 3 e lo Shakhtar di Mircea Lucescu e soprattutto l’Atletico Madrid nella quarta urna. Lo Zenit San Pietroburgo non sembra in grado di ripetere la fantastica stagione scorsa. La squadra di Advocaat è ormai tagliata fuori in campionato, molto staccata dalla capolista Rubin Kazan. Per la Juve e la Roma la speranza è quella di trovare il Lione, la più abbordabile fra le teste di serie. Nell’urna numero due si rischia ancora con il Bayern, mentre potrebbero essere “facili” il Werder Brema e lo Sporting Lisbona. Nel terzo sorteggio gli svizzeri del Basilea sono gli avversari auspicati. Il rischio dell’urna numero quattro è rappresentato, come dicevamo, dall’Atl. Madrid del talentuoso Aguero. I danesi dell’Aalborg, i romeni del Cluj, l’Anorthosis e il Bate Borisov sono le squadre che tutti vorrebbero trovare sul proprio cammino. Le prime gare si giocheranno il 16/17 settembre, poi si andrà avanti il 30 settembre/1 ottobre, il 21/22 ottobre, il 4/5 novembre, il 25/26 novembre e il 9/10 dicembre. Le prime due di ogni girone accederanno agli ottavi.

PRIMA FASCIA:
Manchester; Chelsea, Liverpool, Barcellona, Arsenal, Lione, Inter, Real Madrid.
SECONDA FASCIA: Bayern Monaco, Psv Eindhoven, Villareal, Roma, Porto, Werder Brema, Sporting Lisbona, Juve.
TERZA FASCIA: Olympique Marsiglia, Zenit San Pietroburgo, Steaua Bucarest, Panathinaikos, Bordeaux, Celtic Glasgow, Basilea, Fenerbahce.
QUARTA FASCIA: Shakhtar Donetsk, Zenit San Pietroburgo, Atletico Madrid, Dinamo Kiev, Cluj, Aalborg, Anorthosis, Bate Borisov.

 
© Riproduzione Riservata.