BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

BASKET/ Haddadi è il primo iraniano dell'Nba

A Memphis arriva Haddadi, primo iraniano a giocare negli States. Per lui un permesso speciale dell'ufficio affari esteri

haddadi_R375x255_29ago08.jpg(Foto)

Ha impressionato tutti con un'Olimpiade strepitosa, dove è stato il miglior rimbalzista e il miglior stoppatore e dove ha chiuso, unico in tutto il torneo, in doppia doppia nella media delle partite (16,4 punti, 11,2 rimbalzi). Il 23 enne centro di nazionalità iraniana era stato scartato al Draft Nba del 2004 ma già quest'estate aveva giocato la Summer League, incuriosendo numerosi osservatori. Poi, appunto l'Olimpiade, grandi prestazioni anche se l'Iran ha perso tutte le partite. A quel punto molte franchigie Nba si sono mobilitate per il suo ingaggio, ma sono state bloccate da una disposizione federale chi impedisce a persone o società di fare affare con l'Iran. Poi, qualche giorno fa, il via libera dall'ufficio governativo per gli affari esteri, che ha concesso a Haddadi lo stato di free agent. I Memphis Grizzlies non hanno perso tempo, mettendo sotto contratto il giocatore. In Iran Haddadi giocava nel Saba Battery BC di Teheran.

© Riproduzione Riservata.