BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

AC MILAN/ Galliani a tutto campo: mixiamo grandi nomi e giovani promesse. Sorprese in arrivo?

Ai margini della conferenza per il rinnovo della partnership con Audi, Adriano Galliani ha risposto alle domande dei giornalisti sui temi prettamente calcistici.

Ai margini della conferenza per il rinnovo della partnership con Audi, Adriano Galliani ha risposto alle domande dei giornalisti sui temi prettamente calcistici. Qui di seguito, divise per argomenti, le sue dichiarazioni:

La difesa
«Abbiamo tanti difensori che possono giocare al centro: Bonera, Digao, Simic, oltre a Maldini. In più ho fatto una proposta al mister Ancelotti: provare Ambrosini come difensore centrale. Secondo me Ambro potrebbe essere un grandissimo difensore centrale: è molto forte di testa e molto intelligente. Bisogna imparare dalle squadre straniere: in situazioni di emergenza i giocatori possono anche cambiare ruolo. Del resto, noi lo abbiamo fatto con Pirlo, e avete visto i risultati. Abbiamo già parlato con Ambrosini, lui ci ha dato la sua disponibilità».

Cardacio e Viudez
«In Europa ci sono prezzi impossibili, quindi è anche giusto fare un mix tra campioni del calibro di Ronaldinho e giovani promesse come Cardacio e Viudez. Quest’ultimo ha dato risultati eccezionali nelle visite di Milan Lab. Cardacio è avvantaggiato dal fatto di possedere il passaporto italiano. Ringrazio molto Daniel Fonseca che ha contribuito al successo dell’operazione».

Pato e Ronaldinho
«Sono contento di ciò che stanno facendo con la Nazionale olimpica, ma si devono confermare con squadre più forti, senza nulla togliere a Vietnam e Singapore».

Ronaldinho e l’aspetto estetico
«E’ sicuramente un aspetto importante e un grande stimolo per il Presidente Berlusconi. Ronaldinho ha portato grande entusiasmo, abbiamo fatto oltre 20.000 abbonati in più dal suo arrivo, siamo arrivati a 33.000, abbiamo fatto più abbonamenti rispetto a quelli fatti dopo la vittoria della Champions League. In più Ronnie ha portato nuovi stimoli anche ai suoi compagni di squadra».

Flamini
«Siamo molto felici dell’acquisto di Flamini, siamo entusiasti, è stato un grandissimo colpo perché molti club lo volevano. E’ stata una trattativa difficile, anche se l’acquisto poi è stato poco reclamizzato, come è avvenuto anche per Zambrotta».

I portieri
«Abbiati ottimo. L’ho visto molto bene. Kalac giocherà domani. Dida giocherà contro il Manchester City. E poi sarà tempo di decidere». (ride, ndr)

Kakà, Sheva e il Chelsea
«Kakà rimarrà al Milan. I giocatori sotto contratto non se ne vanno, né dal Milan, né dal Chelsea. E’ inutile destabilizzarli».

(fonte: calciomercato.com)
© Riproduzione Riservata.