BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SPECIALE CALCIOMERCATO/ La Roma gioca le sue carte per Malouda e Benayoun (guarda il video)

Pubblicazione:domenica 3 agosto 2008

Il quotidiano Il Romanista Yossi Benayoun, esterno israeliano del Liverpool. La Roma ieri ha avuto un contatto telefonico con l’agente del giocatore, Ronen Katzov, e gli ha dato appuntamento al prossimo week-end. L’israeliano, 28 anni, ex Manchester City e West Ham, è in vendita e costa circa 10 milioni di euro.

Ma Il Romanista parla anche della trattativa per Malouda: «La Roma sarà infatti impegnata a Londra per l’amichevole col Tottenham, e con l’occasione dovrebbe incontrare il Chelsea per parlare dell’esterno francese. La chiave di tutto, e questa non è una novità, è Cristiano Ronaldo. Ieri Alex Ferguson ha praticamente dato il via libera alla cessione del portoghese. “È chiaro - le sue parole ad As - che nel calcio di oggi, trovare qualcuno che gioca nella stessa squadra per più di 10 anni è qualcosa di eccezionale, in particolare quando si tratta di calciatori stranieri. La colpa è del nuovo modo di formulare i contratti e della sentenza Bosman che rende impossibile trattenere per lunghi periodi un giocatore”. Se non è un via libera per la cessione di Ronaldo, che un paio di giorni fa ha dichiarato che entro la prossima settimana sarà un giocatore del Real, poco ci manca. L’arrivo di Ronaldo a Madrid libererebbe così Robinho, inseguito dal Chelsea. “Stiamo ancora trattando per il suo acquisto - le parole del direttore generale della società londinese Peter Kenyon - al momento non si registrano sviluppi, ma entro la fine del mercato contiamo di prenderlo. Il rallentamento della trattativa è dovuto al fatto che il Real non ha ancora trovato un sostituto”. Che sarà Ronaldo. Il Chelsea per Robinho ha presentato un’offerta scritta di 50 milioni di euro, che il Real non avrà difficoltà ad accettare nel momento in cui avrà preso il portoghese. Tutti questi spostamenti dovrebbero spingere in giallorosso Malouda, che al Chelsea ha deluso lo scorso anno e che anche Scolari sembra non considerare più di tanto. Dopo le dichiarazioni di qualche giorno fa (“lo devo mettere alla prova, mi deve dire in che ruolo vuole giocare”), il tecnico brasiliano lo ha tenuto in panchina nella gara di Mosca contro il Lokomotiv. Il feeling, insomma, è poco, come lo spazio che avrà a disposizione dopo l’arrivo di Robinho. Per questo la Roma ci spera, e nel prossimo week-end proverà a tornare da Londra con il sì del Chelsea e del giocatore».
 

GUARDA LE GIOCATE DI YOSSI BENAYOUN



© Riproduzione Riservata.