BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

SPECIALE CALCIOMERCATO/ Inter e Quaresma vicinissimi, ma ora il problema è il pagamento

Manca ancora l'ufficialità e l'accordo sulla rateizzaizone del pagamento, ma domani Quaresma è atteso a Milano

quaresma_R375x255_24ago08.jpg(Foto)

Siamo a un passo, uno solo, ma difficile da completare. E l'ennesimo nodo da sciogliere per portare Quaresma riguarda la modalità di pagamento. L'accordo è stato sancito in un cifra che si dovrebbe aggirare attorno ai 20 milioni di euro, l'Inter vorrebbe versarli in 4 anni, il Porto pretende in 2. Certo siamo ai dettagli, ma la trattativa durerà fino all'ultimo. Determinante per arrivare all'ultimo miglio, il gran lavoro di Jorge Mendes, agente Fifa, procuratore sia di Quaresma, sia di Pelé, giovane centrocampista di belle speranze che tornerebbe volentieri a Oporto, sua città natale, e che l'Inter aveva acquistato solo dodici mesi fa dal Vitoria Guimaraes. Mendes ha passato gli ultimi giorni della settimana a fare la spola tra Oporto, Milano e Montecarlo, mettendo in piedi un grande lavoro di medazione che ha in pratica dimezzato (seppur con l'inserimento di Pelè) le richieste di Pinto da Costa, presidente del Porto. Intanto per domani, secondo quanto riporta la gazzetta dello sport, c'è già una stanza prenotata per Quaresma in un noto hotel milanese.

© Riproduzione Riservata.