BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

SERIE A/ Terza giornata. Milan e Roma cercano il riscatto. Le probabili formazioni

Inizia la settimana lunga del Campionato, si giocheranno 3 turni in 7 giorni. Gli anticipi della terza giornata sono Catania-Atlanta e Roma-Reggina. Il posticipo è Milan-Lazio

buffon_R375_19set08.jpg(Foto)

Dopo le notti magiche di Champions e Uefa ritorna il campionato. La terza giornata della massima serie avrà come leit motiv la riscossa delle grandi. Nessuna delle cinque "big" (Inter, Roma, Fiorentina, Juve, Milan) è a punteggio pieno con Roma e Milan in particolare difficoltà. Ma la strada non è semplice perché le "sorelline", Lazio e Atalanta su tutte, cercheranno di mantenere salda la leadership. Inoltre sono ben tre le partite da giocare in otto giorni, visto il turno infrasettimanale di mercoledì prossimo. Naturale che chi ha meno fronti da gestire, proprio come gli orobici e gli "aquilotti" avranno uomini più freschi. Ad aprire le danze, sabato, proprio l'Atalanta, ospite nel difficile campo del Massimino di Catania. In serata i giallorossi attendono invece la Reggina con un solo obiettivo: vincere. La Juve dovrà confermare il suo stato di forma a Cagliari, dove i supporter bianconeri, fatta eccezione per i residenti, non potranno accedere al Sant'Elia. Difficile test anche per l'Inter in trasferta a Torino con i granata in grande spolvero. Match clou del pomeriggio è Udinese Napoli, con le due squadre reduci dai successi in Uefa decise a dimostrare il loro valore. Ma anche le gare di contorno offrono spunti appetitosi: Fiorentina-Bologna, Lecce-Siena, Palermo-Genoa e Sampdoria-Chievo. Il posticipo è il piatto forte della giornata: al Meazza arriva la capolista Lazio che tenterà di approfittare di un Milan alle corde che a sua volta, rivitalizzato dalla vittoria contro lo Zurigo, deve dimostrare tutto il suo valore.

© Riproduzione Riservata.