BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

JUVENTUS/ Ranieri prepara la sfida con il Cagliari. Giovinco:«Sono pronto»

Ranieri prepara la sfida con il Cagliari di domani. E Giovinco si candida a titolare dopo l'infortunio di Trezeguet

giovincoR375_12set08.jpg(Foto)

Se Claudio Ranieri si può dire preoccupato per il ko di Trezeguet che rimarrà fuori per ben 4 mesi, può però dirsi tranquillo per la buona forma di Iaquinta, le magie di Del Piero e il talento del giovane Giovinco. Per il gioiellino che ha fatto vedere la sua pasta la scorsa stagione a Empoli e quest’anno all’Olimpiade, si aprono nuovi spazi per essere titolare. E racconta oggi al quotidiano torinese Tuttosport le speranze con la semplicità dei suoi 21 anni. «Mi ripetono tutti di stare attento, ma per fortuna sono un ragazzo tranquillo e col mio carattere non corro rischio». Sugli spazi che si aprono per l’infortunio del francese afferma che «non speravo certo negli infortuni per giocare e mi dispiace per i compagni, comunque io sono pronto. Purtroppo sono arrivato un po’ affaticato dopo l’Olimpiade, ma ora sto benissimo, sono al livello degli altri». «Mi dispiace molto per David e per tutta la Juve, perdiamo un giocatore eccezionale. Per me l’importante è giocare, dove decide Ranieri va bene. A Empoli ho fatto l’esterno di sinistra e anche la prima punta...» Intanto i bianconeri sono arrivati a Cagliari dove domani troveranno un Sant’Elia tutto esaurito. Gli ultimi dubbi di Ranieri verranno fugati nel pomeriggio. Davanti a Buffon si giocano un posto De Ceglie favorito su Molinaro. Al posto di Camoranesi sarà Nedved a dettare i tempi del centrocampo bianconero insieme a Sissoko, Poulsen e Salihamidzic. In attacco la coppia sarà Amauri e Iaquinta mentre del Piero partirà dalla panchina. Almeno della sorpresa all’ultimo del giovane Giovinco titolare.

© Riproduzione Riservata.