BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

PALERMO/ Zamparini: ora siamo una squadra, grazie a Ballardini

Il patron del Palermo parla della rinascita rosanero sotto la guida del nuovo tecnico

zamparini_R375_22set08.jpg(Foto)

Due vittorie consecutive dall'arrivo del nuovo tecnico, il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, si gode il momento d'oro dei rosanero: «Stiamo finalmente diventando una squadra. Prima non lo eravamo e ora, con Ballardini, stiamo acquisendo una precisa identità. Napoli e Palermo si equivalgono - ha proseguito il patron dei siciliani - mercoledì sera vedremo un'ottima partita. Quando si esonera un tecnico è sempre una decisione sofferta, per il 70-80 % si sbaglia, ma con Colantuono ormai il rapporto era deteriorato ed il tecnico stesso non era più lucido». Guardando al futuro Zamparini chiarisce le differenti prospettive dei partenopei: «Il Napoli può contare su entrate e sponsor che gli consentiranno entrate tali da competere almeno con la Roma - ha dichiarato a radio Kiss Kiss - il futuro dei club medio piccoli, invece, dipende dall'oculata gestione dei propri introiti. Il Palermo vuole percorrere questa squadra. La responsabilità oggettiva? Solo demagogia, fumo negli occhi che non risolve nulla. Punire le società chiudendo le curve non serve, si penalizzano solo le persone perbene che sono in stragrande maggioranza».

Rispondi al sondaggio

© Riproduzione Riservata.