BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

MILAN/ Galliani pensa al futuro: preso "el Gato", fenomeno di 9 anni

Al confronto Pato e Paloschi sono due vecchietti. Il Milan ha bloccato il ragazzino messicano visionato durante la Friendly Cup

milanR375_26set08.jpg (Foto)

Baby fenomeni. Calcisticamente, sono la moda del momento: Pato, Balotelli, Paloschi, giocatori talvolta non ancora maggiorenni che già dimostrano caratteristiche da fenomeni, presi e lanciati nella massima serie come campioni navigati. Brasile, Argentina, Africa sono i territori più quotati dove andare a ricercare talenti in erba da "bloccare" nella speranza si tramutino in veri fuoriclasse.

 

Sarà che il Milan è stato criticato spesso negli ultimi anni per avere una squadra vecchia, ma la "linea verde" rossonera questa volta ha assunto connotati veramente estremi. Si chiama Edgardo Obregon il ragazzo che, tra una decina d'anni, potrebbe essere l'uomo in grado di far sognare i tifosi rossoneri. "El Gato", questo il suo soprannome dovuto alle sue movenze feline, è infatti un formidabile trequartista messicano di soli 9 anni. I dirigenti milanisti sono rimasti letteralmente incantati dalle sue giocate durante la Milan Friendly Cup, decidendosi a prenderlo sotto la propria ala protettrice. Il bimbo vanta già esperienze nei settori giovanili più importanti del mondo, tra i quali quello del Barcellona.

© Riproduzione Riservata.