BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Leggi le pagelle dei nerazzurri (Milan-Inter 1-0)

Pubblicazione:

cambiasso_R375_28set08.jpg

 

MILAN-INTER 1-0
(primo tempo 1-0)
 
 
MARCATORI: Ronaldinho (M) al 37' p.t.
 
 
MILAN (4-3-2-1): Abbiati; Zambrotta, Maldini, Kaladze, Jankulovski; Gattuso (Bonera dal 43' s.t.), Seedorf, Ambrosini; Kakà, Ronaldinho (Shevchenko dal 39' s.t.); Pato (Flamini dal 28' st). (Dida, Cardacio, Antonini, Emerson). All: Ancelotti
 
 
INTER (4-3-3): Julio Cesar; Maicon, Burdisso, Materazzi (Cruz dal 14' s. t.), Chivu; Vieira (Stankovic dal 35' s.t.), Cambiasso, Zanetti; Mancini (Adriano dal 14' st), Ibrahimovic, Quaresma. (Toldo, Cordoba, Rivas, Balotelli). All. Mourinho.
 
 
ARBITRO: Morganti di Ascoli Piceno (Niccolai, Papi).
 
 
NOTE: spettatori 79.057 per un incasso di 1.932.805,26 euro. Ammoniti Gattuso, Jankulovski, Burdisso, Vieira, Quaresma, Stankovic per gioco scorretto, Zanetti per proteste. Al 32' s.t. espulso Burdisso per doppia ammonizione, al 37' s.t. espulso Materazzi per proteste dalla panchina. Angoli 5-2 per il Milan . Recuperi 0' pt, 5' st.

 

Julio Cesar 7: due grandi interventi, lui c'è sempre



Maicon 6,5: la spinta dell'Inter passa quasi sempre da lui così, come i migliori spunti offensivi


Burdisso 4,5: si batte come un leone, ma quando il gioco si fa duro si fa sempre prendere dalla foga e finisce per prendere il rosso. Esattamente come con il Liverpool lo scorso anno


Materazzi 5,5: soffre Pato in velocità ma lo sovrasta nello scontro fisico, qundo i 3 brasiliani alzano il numero dei giri va in sofferenza


Cruz 5: Mourinho prova la mossa che ha portato fortuna con il Lecce ma questa volta l'argentino rimane fuori dal gioco


Chivu 5,5: sa come stare in campo prima da terzino, poi nella difesa a 3, senza infamia e senza lode


Vieira 5,5: nel primo tempo tutte le palle vaganti sono sue, parte molto bene ma come è capitato sempre nelle ultime partite si spegne nel secondo tempo. O la forma non è ancora al top o il viale del tramonto è imboccato


Stankovic 5,5: entra e vuole spaccare il mondo, qualche buono spunto, un bel tiro da fuori e un'ammonizione per un fallo tattico con una punta di frustrazione su Kakà


Cambiasso 7: Non gli si può dare di più perché il derby è perso, ma è incredibile come tenga il campo, la voglia, la costanza e il cuore con cui recupera palla e fa ripartire l'azione


Zanetti 6:  kilometri a servizio della squadra, nella lotta c'è sempre

 

Mancini 5: gira vuoto lasciando troppo solo Ibrahimovic

Adriano 6: va vicino al gol con un bel sinistro a girare e ne manca uno di testa. Ancora impreciso ma è in nel vivo dell'azione e sradica alcuni palloni a metà campo. Volenteroso


Ibrahimovic 6: in attacco fa tutto da solo, prova il tiro in diverse occasioni senza essere preciso ma è sempre lui l'uomo più pericoloso

Quaresma 5: resta in campo 90 minuti per la prima volta, non ha spunti, si limita a dialogare  coi compagni. Una buona progressione nel recupero fa pensare che forse ne ha ancora e che è stato sollecitato poco
 



© Riproduzione Riservata.