BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

BASKET/ Dino Meneghin commissario della Federbasket

La proposta di Gianni Petrucci alla Giunta del Coni, riunita per decidere il futuro della pallacanestro dopo le dimissioni del presidente Fausto Maifredi, è stata accolta. Nel pomeriggio si terrà la conferenza stampa di presentazione del nuovo commissario della federazione di pallacanestro

meneghin_basketR375_30set08.jpg (Foto)

Il basket italiano, in un momento delicato della sua storia, si affida a Dino Meneghin:dopo le dimissioni di Fausto Maifredi, la Giunta del Coni ha indicato il nome del commissario della Federazione che gestirà le elezioni del nuovo presidente fissate per marzo. Il grande personaggio del nostro basket, scrive il sito della Gazzetta dello Sport, ha il compito di sanare una situazione molto difficile. Accettare la proposta di commissario della Federbasket potrebbe essere solo l’inizio verso elezioni federali che, al momento, mancano di candidati davvero forti.

Elezioni in vista - Era praticamente certo che il commissario scelto sarebbe stato Riccardo Agabio, presidente della Ginnastica, uno dei vicepresidenti del Coni, già commissario della Fisi. Ma lo stesso Maifredi, nel lungo colloquio con Petrucci che ha portato alle dimissioni, aveva sottolineato la necessità di una persona che conoscesse il basket per la specificità degli argomenti da discutere. Meneghin, certamente, la situazione la conosce come tutti gli interpreti della vicenda. Inoltre rappresenta un potentissimo colpo mediatico in un momento particolare, quello delle elezioni federali e del Coni. Fausto Maifredi, dopo le dimissioni, avrebbe potuto gestire la normale amministrazione con l’unico obbligo di convocare entro 90 giorni l’assemblea elettiva.

La scelta di Petrucci è stata politica: temeva, con l’ex presidente ancora in Federazione, tre mesi di veleni. Ieri circolava la tesi che fosse stato lo stesso Maifredi a chiedere il commissariamento, voce smentita, secondo quanto riporta il sito della Gazzetta: «Non l’ho mai chiesto — dice — potevo serenamente andare avanti fino alle elezioni». Che si preannunciano con più candidati rispetto al solito ma senza una personalità davvero forte, in grado di imprimere quella svolta necessaria e invocata, proprio sulla Gazzetta, da Ettore Messina e altri personaggi prestigiosi del basket negli ultimi giorni. Oggi si terrà la conferenza stampa in cui si dà l'annuncio ufficiale del nuovo incarico di Dino Meneghin.

© Riproduzione Riservata.