BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIO/ Ancora guai per Lippi: out anche Gattuso

Il centrocampista si è rotto il polso cadendo in una buca davanti alla panchina durante l'allenamento: al suo posto arriva Nocerino

gattusoR375_8set08.jpg (Foto)

Ancora guai per la nazionale di Lippi: dopo i problemi di Amelia e Del Piero negli allenamenti precedenti la gara contro Cipro, e dopo la prestazione non proprio esaltane di sabato sera, il ct viareggino deve fare a meno anche di Gennaro Gattuso. Il centrocampista del Milan è stato protagonista di un infortunio insolito, dalle conseguenze piuttosto gravi: si è fratturato il polso cadendo nel fossato antistante la panchina durante la partitella contro la Berretti dell’Itala San Marco.

L'azzurro è stato operato all’ospedale di Gorizia. Eloquente la reazione di Lippi che quando l’ha visto dolorante ha sbattuto il pallone per terra, con un gesto di stizza. Quest'ultima defaiance si aggiunge anche a quelle di Gamberini e Grosso, finiti k.o. durante il match contro Cipro. Gli esami del campione del mondo hanno confermato la lussazione e diverse fratture al polso della mano sinistra. Il medico della Nazionale, professor Enrico Castellacci, ha ridotto in anestesia totale la lussazione completa carpo-metacarpica e la frattura alla base del IV metacarpo della mano sinistra. L'intervento è durato mezz'ora, la prognosi indica almeno un mese di stop. Lippi ha chiamato al suo posto Nocerino, che raggiungerà il ritiro azzurro domani. Intanto il c.t. si è recato all'ospedale a far visita a Gattuso e a sincerarsi delle sue condizioni. Mercoledì la nazionale è chiamata, nell'impegno ad Udine contro la Georgia, a riscattarsi dalla grigia prestazione di sabato, che pure ha regalato i tre punti a Lippi. Ora il ct chiede ai suoi ragazzi anche di convincere.

© Riproduzione Riservata.