BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CALCIOMERCATO/ Inter, Mourinho taglia: via Crespo, Burdisso, Materazzi e Dacourt

I nerazzurri devono cedere giocatori per arrivare alla rosa ristretta che lo Special One chiede da quest'estate

Mourinho3_R375_10nov08.jpg(Foto)

Ovviamente il problema sono i mega ingaggi di Moratti. Perché se giocatori che hanno ancora molto da dare, come Crespo, Dacourt, palesemente "tagliati" da Mourinho, sono ancora ad Appiano Gentile, un motivo ci sarà. E la risposta va cercata proprio nei faraonici ingaggi di Moratti che, come in realtà capita già da anni, si trasformano in un'arma a doppio taglio al momento della cessione. I primi dissapori tra Moratti e l'allenatore portoghese riguardano proprio l'entità numerica della rosa: vanno ceduti alcuni giocatori e va cercato un attaccante di primo piano da affiancare a Ibrahimovic.E come dichiarato dallo stesso Mourinho è proprio la rosa lunga, e la necessità di alternare varie spalle a Ibra, per cercare di non scontentare nessuno, il problema della scarsa prolificità che l'Inter dimostra in alcune partite. E oltre ai citati Crespo e Dacourt, sul piede di partenza ci sono anche i difensori Burdisso (di ieri la notizia di una megaofferta del Tottenham) e Materazzi che, come ha confermato oggi il suo procuratore, piace a diverse squadre in Premier League.

© Riproduzione Riservata.