BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CALCIOMERCATO/ Fiorentina, via Pazzini, Semioli e Osvaldo per inseguire il sogno Diego

Via alle cessioni, Corvino vuole fare cassa e magari a giugno puntare sulla stella brasiliana

pazzini_R375x255_18dic08.jpg(Foto)

L’obiettivo dei dirigenti della Fiorentina, dichiarato da Corvino, è quello di racimolare un gruzzoletto di circa 20 milioni di euro. I soldi, serviranno poi con grande probabilità per il mercato estivo, quando potrebbe essere messo a segno il colpo da favola chiamato Diego. Il nome in uscita più caldo è quello di Pazzini. Mezza Serie A starebbe osservando la situazione dell’attaccante e nelle ultime ore, sembra spuntata prepotentemente l’ipotesi Bologna, alla ricerca di un bomber da affiancare a Di Vaio. La presidentessa Menarini ha fatto sapere più volte di essere alla ricerca di giovani e promettenti calciatori e il “Pazzo” rappresenta senza dubbio uno di questi. Dalla vendita di Pazzini l’obiettivo è ricavare almeno una decina di milioni, euro più euro meno. La somma andrà poi ad aggiungersi ad altri “incassi” previsti come quelli derivanti dalla cessione di Pasqual, molto seguito da Napoli, Palermo e Milan, nonché di Da Costa, che ha mercato sia all’estero che in Italia, con Juventus e Inter a farla da padrona. Stesso discorso vale anche per Osvaldo. L’autore del “goal champions” dello scorso anno piace tanto alla Roma ma anche il Tottenham sarebbe interessato. Il costo del cartellino dell’argentino è di 8 milioni di euro, una bella cifra per un giocatore che fino allo scorso anno era uno semi sconosciuto. Da visionare infine la situazione di Papa Waigo, Semioli e Storari. L’attaccante senegalese verrà riscattato con grande probabilità dal Genoa e girato subito a Chievo, meta già vicinissima la scorsa estate. Semioli invece ha mercato in Italia ed Inghilterra, con l’ultima pista Blackburn spuntata in queste ore. Storari infine, potrebbe andare a proteggere la porta della Reggina che segue il portiere dall’anno scorso.

© Riproduzione Riservata.