BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ITALIA/ Lippi lascia dopo i Mondiali: in lizza Ancelotti, Capello, Spalletti e Mancini

Il ct toscano tornerà con grande probabilità alla Juventus al termine dei mondiali del Sud Africa

lippi_palloneR375_11set08.jpg (Foto)

ITALIA – Anche se non vi è nulla di ufficiale sembra ormai scontato il ritorno di Marcello Lippi alla Juventus. Così come accadde nel 2006, al termine del Mondiale in Germania, il ct toscano lascerà la nazionale i giorni seguenti la manifestazione. In questa occasione, però, il buon Lippi non si rifugerà nella sua Toscana ma tornerà a Torino per sedersi dietro ad una cattedra bianconera. Il commissario tecnico dell’Italia vestirà infatti i nuovi panni da dirigente della Juventus al fianco di Secco e di Jean Claude Blanc, futuro presidente della Vecchia Signora. Ecco perché, in casa Italia, è già partita la caccia al post-Lippi. Da come riporta il Corriere dello Sport, vari sono i possibili candidati come guida della Nazionale.

 

I nomi principali sono quelli di Ancelotti, Capello, Spalletti e Mancini, anche se per ognuno di essi vi sono delle difficoltà. Carletto ha appena firmato un contratto con il Chelsea e difficilmente saluterà la Premier dopo solo una stagione e con un contratto così importante. Capello, invece, ha già fatto sapere di ritirarsi al termine dell’esperienza inglese mentre Spalletti è tentato dalla Russia o dal Milan. Infine Mancini, l’unico dei papabili attualmente disponibile, che però non sembra avere le amicizie adeguate ai piani alti. La speranza è che la scelta venga effettuata in maniera ragionevole non come accadde nel 2006 per il post-Lippi quando la nomina di Donadoni come ct italiano è apparsa a molti inadeguata.

© Riproduzione Riservata.