BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

YOUTUBE/ Video, la sfuriata di Lippi dopo Italia Cipro (3-2)

Lippi definisce "una vergona" i fischi agli azzurri e l'invocazione di Cassano da parte del pubblico del Tardini

Marcello Lippi contro tutti, o almeno contro la "minoranza" che ha fischiato gli azzurri (e non senza ragione visto che perdevano 2 a 0 contro Cipro) e che ha innescato cori che chiedevano, guardacaso, la convocazione di Antonio Cassano. Il ct azzurro si è quindi sfogato con i giornalisti a fine partita:

«La gente deve imparare ad amare di piu' questa squadra. E' una cosa vergognosa. Non e' possibile che in una serata come questa dove giochiamo una partita che non conta nulla e ho cambiato 11 undicesimi di squadra, appena andiamo un po' in difficolta' la gente anziche' incitare i ragazzi invoca altri nomi»

 

 

© Riproduzione Riservata.