BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIO/ Tutte le formazioni dell'ottava giornata di Serie A

Negli anticipi i viola sfidano i bianconeri e l'Inter va a Genova senza Eto'o e Milito

Crespo_gen_r375_17set09.JPG (Foto)

E' sicuramente la giornata più interessante dell'avvio di stagione quella che si giocherà domenica. I match clou sono diversi a iniziare dai due anticipi che si giocheranno oggi. Juventus - Fiorentina è una partita molto interessante tra due squadre che si trovano a soli due punti dalla vetta, al terzo posto, a 14 punti. Un incontro di cartello che vedrà di fronte la rabbia della Juventus dopo le ultime prestazioni difficili e questa Fiorentina che si sta confermando ai massimi livelli, anche in Europa. Cosa farà Felipe Melo contro i suoi ex compagni e saprà la difesa della Juve resistere alla forza strepitosa di Alberto Gilardino? Sono alcuni dei leit motiv di questa partita. che si giocherà a Torino domani alle 18,00.

Sempre domani, alle 20,45 c'è Genoa-Inter, un incontro difficile per i nerazzurri che proprio a Genova hanno conosciuto l'unica sconfitta in campionato contro la Sampdoria. Una sfida tra centravanti. Hernan Crespo che cercherà per il Genoa di vendicarsi da ex della sua vecchia squadra e Mario Balotelli che dovrà non far rimpiangere Eto'o.

Domenica tra le partite che si giocheranno alle 15 spicca certamente Lazio- Sampdoria. Un impegno molto serio per Cassano e compagni quello dell'Olimpico contro una squadra che ha necessità di fare punti. Come importante è l'esordio di Mazzarri sulla panchina del Napoli contro il Bologna al San Paolo. Occasione molto importante per capire se i mali del Napoli siano solo nella squadra o non in un'impostazione societaria deficitaria. Anche per Antonio Conte in Udinese - Atalanta è da verificare lo stato di salute dei bergamaschi ancora alla ricerca della prima vittoria.

Completano la giornata Catania - Cagliari, Livorno - Palermo , Parma - Siena e Chievo - Bari, match per compagini tutte ancora alla ricerca di una definitiva consacrazione e soprattutto, tranne il Palermo, partito con ambizioni più grandi, con l'obiettivo di un campionato tranquillo.

Domenica sera poi alle 20,45 si chiude con una classica del campionato, Milan - Roma. Due club partiti quest'anno molto male, con grossi problemi e velleità per il momento bloccate. Sarà una partita priva per la Roma molto probabilmente di Francesco Totti. La compagine giallorossa si affiderà all'estro e alle capacità tecniche di Vucinic Il Milan si affiderà alla coppia Pato - Ronaldinho, mentre è quasi certo il rientro di Thiago Silva in difesa. Nell'attesa che Milan e Roma possano tornare a lottare per i vertici del campionato.

JUVENTUS - FIORENTINA

GENOA - INTER

CATANIA - CAGLIARI

CHIEVO VERONA - BARI

LAZIO - SAMPDORIA

LIVORNO - PALERMO

NAPOLI - BOLOGNA

PARMA - SIENA

UDINESE - ATALANTA

MILAN - ROMA

© Riproduzione Riservata.