BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Roma double face, il Milan la punisce. Le pagelle di Milan - Roma (2-1)

I giallorossi partono forte e segnano dopo pochi minuti grazie a Menez che sfrutta un errore di Thiago Silva. Ma nella ripresa vengono puniti dall'uno due firmato da Ronaldinho e Pato

menez_R375x255_18ott09.jpg (Foto)

2-1 (primo tempo 0-1)

Menez (R) al 3' p.t.; Ronaldinho (M) all'11' su rigore, Pato (M) al 22' s.t.

(4-4-2): Dida; Oddo, Nesta, Thiago Silva, Zambrotta; Abate (Inzaghi dal 1' s.t.), Pirlo, Ambrosini, Seedorf; Pato, Ronaldinho (Flamini dal 39' s.t.). (Roma, Jankulovski, Favalli, Antonini, Huntelaar). All.: Leonardo.

(4-4-2): Doni; Cassetti, Mexes, Burdisso, Riise; Taddei (Guberti dal 26' s.t.), De Rossi, Pizarro, Perrotta; Menez (Baptista dal 30' s.t. ), Vucinic (Okaka dal 26' s.t.). (Lobont, Andreolli, Faty, Brighi). All. : Ranieri

Rosetti di Torino.

Pettatori 40 mila per un incasso di 803.742,40 euro. Ammoniti Seedorf, Riise, Menez, Nesta per gioco scorretto, Doni e Pizarro per comportamento non regolamentare, Inzaghi per proteste. Al 36' s.t. espulso Ambrosini per doppia ammonizione. Angoli 8-7. Recuperi 1' pt, 3' st.

Doni 6: buon rientro per il portiere brasiliano. Per poco non neutralizza il rigore a Ronaldinho, mentre su Pato viene lasciato solo dalla difesa.

Cassetti 5,5: gioca con Zambrotta a chi si annulla prima.

Mexes 6: partita dignitosa del francese, anche se con l'ingresso di Inzaghi avverte più problemi.

Burdisso 5: procura il rigore del pareggio rossonero, con un'entrata sconsiderata su Nesta (da valutare l'eventuale danno procurato).

Riise 5: viene infilato da Pato sul raddoppio del Milan, per il resto partita insicura dell'esterno norvegese.

Perrotta 4,5: mai in partita, nel 4-4-2 disegnato da Ranieri parte largo a sinistra. Non è il suo ruolo, e si vede.

Pizarro 6: tanti palloni smistati, ma a volte rallenta troppo il gioco.

De Rossi 6: solito combattente, ha sulla coscienza il possibile pareggio ma spara alto da buona posizione.

Taddei 5: assente ingiustificato del match, non riesce a pungere come dovrebbe.

Vucinic 5,5: non stava bene, anche perchè tornava da un lungo infortunio, si rifarà nelle prossime occasioni.

Menez 7: sfrutta a dovere l'erroraccio di Thiago Silva, impreziosisce la sua prestazione con giocate ad alto livello, cala alla distanza.

Guberti 6,5: entra nel match "prepotentemente", sfruttando la sua dote principale: il dribbling.

Okaka 6: doveva sicuramente entrare prima, ha portato più vivacità in fase offensiva.

Baptista s.v

Ranieri 5,5: non si spiega il calo mentale e fisico della sua Roma tra il primo ed il secondo tempo. Qualche giocatore è sembrato lontano dalla forma ottimale (Vucinic,ndr).


(Claudio Ruggieri)

© Riproduzione Riservata.