BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

JUVENTUS/ Strigliata di Ferrara in allenamento, pronto il passaggio al 4-2-3-1

Il club bianconero, nonostante 50 milioni di euro spesi, ha fatto peggio della scorsa stagione

Amauri_sconfitto_R375_25feb09_phixr.jpg (Foto)

JUVENTUS – E’ davvero crisi in casa bianconera. La Juventus non vince da esattamente un mese, 2 a 0 nella sfida con il Livorno dello scorso 19 settembre, e la situazione si aggrava se si confronta il bilancio attuale con quello della scorsa stagione. La Juventus di Ferrara ha infatti racimolato meno punti rispetto a quella di Ranieri. Ieri il tecnico napoletano ha voluto strigliare i giocatore per la prestazione negativa contro la Fiorentina ed incoraggiarli per la sfida di mercoledì contro il Maccabi. Al centro di allenamento di Vinovo vi era anche Jean Claude Blanc. L’ad non ha tenuto alcun colloquio con i giocatori ma è chiaro che ha voluto tastare da vicino l’umore della squadra. Una presenza ingombrante quella di Blanc, un messaggio agli 11 che corrono in campo.

 

Ferrara è pronto ad un cambio di modulo. Si prospetta infatti un 4-2-3-1 con Melo-Poulsen coppia di centrocampo davanti alla difesa, e Camoranesi, Diego e Sissoko sulla trequarti; unica punta Amauri o Iaquinta. Una disposizione tattica che permette maggiore gioco sulle fasce e nel contempo una protezione più oculata della difesa. La Juventus deve rialzarsi al più presto e dovrà farlo già dalla sfida di mercoledì sera.

© Riproduzione Riservata.