BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CHAMPIONS LEAGUE/ Juventus, Ferrara ha pronto il 4-2-3-1: «Ho lavorato su qualcosa di nuovo, vedremo…»

Pubblicazione:mercoledì 21 ottobre 2009

ferrara_ciro_R375x255_7giu09.jpg (Foto)

CHAMPIONS LEAGUE JUVENTUS – A meno di colpi di scena la Juventus scenderà in campo questa sera con un nuovo modulo, il 4-2-3-1. Uno schema che permette una maggiore copertura della difesa nonché una spinta più incisiva sulle fasce. Conferme, anche se indirette, arrivano dal tecnico Ciro Ferrara: «Vediamo, abbiamo lavorato su qualcosa di diverso – ha detto in conferenza stampa - deciderò all'ultimo, in mattinata. La necessità di cambiare nasce dal momento particolare che la squadra sta attraversando, in altre occasioni - aggiunge l'allenatore - dal tipo di avversario che affrontiamo, a volte da entrambe le cose. Può darsi che per trovare maggior solidità ed equilibrio sia il caso di giocare in maniera diversa».

 

Nel nuovo 4-2-3-1 una pedina fondamentale dovrebbe essere Giovinco, pronto a posizionarsi sulla sinistra a braccetto con Diego: «Giovinco sta bene – dice l’allenatore bianconero - deve farsi trovare pronto sempre, lui come tutti. Sissoko sta recuperando la condizione dopo il lungo periodo di stop, può adattarsi tanto davanti alla difesa che da incursore». I dubbi principali riguardano la coppia di mastini che dovrà fare da filtro fra difesa e centrocampo. Favoriti Melo e Sissoko anche se entrambi non sono al 100%. Poulsen rimane quindi in stand-by pronto a partire dal primo minuto.



© Riproduzione Riservata.