BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ESCLUSIVA/ Real Madrid - Milan, Baresi: «E' il derby d'Europa!»

Pubblicazione:

Baresi_R375_8mag09_phixr.jpg

Franco Baresi è stato il capitano del Milan più forte di tutti i tempi. Quello di Arrigo Sacchi, di Van Basten, di Donadoni. Gli abbiamo chiesto, in esclusiva per ilsussidiario.net un pronostico su Real Madrid - Milan, il big match del terzo turno di Champions League. L'ex difensore rossonero non nasconde tanta nostalgia per una sfida che lui definisce il derby d'Europa.

 

Domani si gioca Real Madrid - Milan, una sfida che lei conosce bene...

Sì è la sfida tra le due formazioni che in Champions hanno vinto di più. 7 successi per il Mlan, 9 per il Real Madrid. E' il derby d'Europa.

 

Per lei ci saranno tanti ricordi...

Tanti ricordi e un po' di nostalgia per delle partite che hanno fatto la storia del calcio. Quel Milan ha fatto tanto, ha costruito proprio con il Real una parte dei suoi successi. Indimenticabile poi il 5-0 del 1989, quando abbiamo surclassato il Real a San Siro.


Un Milan pieno di fuoriclasse...

Eravamo molto forti. Era il Milan di Arrigo Sacchi, una squadra che è riuscita a vincere tutto quello che era a disposizione. Forse una delle squadre più forti di tutti i tempi.


Che emozione c'era a giocare a Madrid, al Bernaubeau?

In un certo senso eravamo abituati. Anche San Siro, coi suoi 80.000 posti, incute timore. Certo, giocare a Madrid, al Bernaubeau, regala emozioni particolari. E' uno dei templi del football mondiale.

 

Adesso le cose sono cambiate, il Milan non è più la squadra stellare di un tempo mentre il Real Madrid ha fatto una campagna acquisti sensazionale...

Il Milan ha comunque sempre dei buoni giocatori. Certo il Real Madrid si è rinforzato molto e ha allestito una compagine di prima grandezza. Giocarci contro sarà molto difficile.

 

Quali sono i punti di forza delle due squadre?

Da una parte Pato e Ronaldinho, possono fare sempre cose grandi. Dall'altra ovviamente Kakà, Raul e Benzemà. E menomale che non c'è Cristiano Ronaldo. Bisogna ammettere che il reparto offensivo del Real è molto forte.

 

Chi vincerà?

Il Real Madrid è favorito. Ma è una partita dove può sempre succedere di tutto. Il Milan ha tutte le carte in regola per giocarsela.

 

Dove guarderà la partita?

Alla televisione, e come sempre mi torneranno in mente i ricordi di tutte le partite che ho giocato in Champions con il Milan.

 

(Franco Vittadini)



© Riproduzione Riservata.