BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CHAMPIONS LEAGUE/ Milan, è Leonardo il vincitore: «Possiamo giocare col 4-3-3, la vittoria di Roma ha dato morale…»

Pubblicazione:

Leonardo_R375_28lug09.JPG

CHAMPIONS LEAGUE MILAN – E’ un Leonardo naturalmente felice quello che si presenta ai microfoni dei cronisti nel post-partita di Real Madrid-Milan. Dopo la sfida di domenica sera, i rossoneri ottengono un’altra bella vittoria sofferta e convincente. «La chiave del successo è stato lo spirito dei giocatori – dice l’allenatore brasiliano - il successo contro il Real nasce dalla rimonta sulla Roma: domenica abbiamo capito che possiamo uscire dalle difficoltà. Il Milan ha ritrovato l’anima vincente. Ho visto una maturità enorme, soprattutto quando siamo andati in svantaggio. E’ stata una serata da incorniciare».

 

C’è chi parla di notte di Leonardo, un tecnico che ha sempre continuato a lavorare nonostante le molte critiche, ma il brasiliano non ne vuole sentir parlare: «Non ho la pretesa di intitolarmi questa notte – prosegue Leo - quello che mi riempie di soddisfazione è il rapporto con la squadra. Tutto quello che è stato fatto a Madrid è stato condiviso con loro: io posso dare le indicazioni e creare uno spirito, ma poi in campo vanno i giocatori».

 

Un Milan, che ora, può seriamente pensare di giocare con il 4-3-3 visto ieri sera: «Alla base di qualsiasi progetto c’è il modo in cui ti proponi – dice a riguardo Leonardo - i valori di questo gruppo sono immensi. Il nostro progetto estivo era il 4-3-3, sembrava impossibile, ma il secondo tempo con la Roma ci ha fatto capire di poter giocare in modo offensivo».



© Riproduzione Riservata.