BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIO/ As Roma, Ranieri amareggiato: «Senza Totti è difficile giocare…»

Il tecnico romano incassa la secondo sconfitta di fila della sua esperienza giallorossa

tottiR375_07ott08.jpg (Foto)

CALCIO ROMA – Dopo la sconfitta con il Milan, la Roma di Claudio Ranieri incassa la seconda sconfitta consecutiva. Contro il Livorno, il club giallorosso ha lottato, ma complici anche i molti errori sottoporta, sono i toscani a spuntarla: «Brutta partita. Abbiamo perso con un tiro in porta – dice Ranieri amareggiato a fine gara - sconfitta immeritata ma abbiamo giocato male. Abbiamo sbagliato sotto l’aspetto mentale la gara. Credo abbiamo consumato troppe energie mentali Giovedi e oggi eravamo scarichi. Il Livorno si chiudeva bene e per noi era tutto più difficile». Ranieri ha proseguito: «Le cose sono due: O abbiamo sprecato troppe energie giovedi come dicevo prima oppure abbiamo sottovalutato l’avversario, pensando che fosse una partita facile. Abbiamo giocato bene solo i primi dieci minuti di ogni tanto e poi perdevamo intensità».

Due sconfitte arrivate soprattutto per via della pesantissima assenza di Francesco Totti: «Io sono arrivato da poco – ha aggiunto l’allenatore giallorosso - devo cercare di costruire, la squadra io sono contento che mi sta seguendo, certo che però non è mai facile giocare senza Totti. Oggi con Francesco in campo credo che con tutte le occasioni che abbiamo avuto avremmo trovato sicuramente il gol».

© Riproduzione Riservata.