BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Inter, il bilancio è chiaro, persi 154 milioni di euro, ma ci pensano Ibra e Moratti…

Il bilancio nerazzurro per la stagione 2008-2009 si chiude con una perdita di 154,4 milioni di euro

Moratti_Massimo_R375_2ott08.jpg (Foto)

CALCIOMERCATO INTER – Come si dice in queste occasioni, dai numeri non si scappa. Sono infatti ben 154,4 i milioni di euro di perdita dell’Inter relativi alla stagione 2008-2009. Una perdita in aumento rispetto a quella dell’anno precedente, fermatasi a 148,2 milioni. Niente paura però. A tappare questa enorme falla ci ha pensato il mercato in uscita nonché il solito Massimo Moratti. Ibrahimovic è passato al Barcellona per 69,5 milioni di euro e in totale la campagna acquisti dell’estate si è chiusa con un introito di 98,5 milioni di euro.

A questi, si aggiungono i 70 milioni di euro di ricapitalizzazione approvati ieri, che il buon presidente nerazzurro sborserà di tasca propria per riportare a pari il bilancio. Ultime note riguardanti il valore della produzione, che passa dai 203,4 milioni di euro dello ’07-’08 ai 232,6 milioni dello scorso anno, e gli stipendi, anche questi aumentati da 175,6 a 199,9 milioni di euro.

© Riproduzione Riservata.