BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Inter, Stankovic: «Juve? Felice di essere rimasto!», poi consiglia Krasic al Milan

Il centrocampista serbo vuole rimanere per molti anni ancora in nerazzurro

stankovicR375_10ott08.jpg (Foto)

CALCIOMERCATO INTER – Dejan Stankovic si prepara domani sera a tagliare il traguardo delle 300 gare con l’Inter, un traguardo importante ma Deki non ha alcuna intenzione di fermarsi: «Disputare 300 partite in A è tanta roba – dice il nerazzurro al Corriere dello Sport - ma voglio durare ancora. Magari non altre 300 gare, ma altre 200 sì. Tutte con l’Inter? Senza dubbio. Mi prenoto per i prossimi cinque campionati».

 

Nessun dubbio quindi per il rinnovo del contratto che scadrà il prossimo giugno 2011: «Potrebbe scadere anche nel 2010 – dice schietto Stankovic - non conta e non c’è da discutere molto per allungarlo. Non mi vedo con un’altra maglia e le cose andranno a posto in modo naturale. Qui sono in famiglia».

 

Il centrocampista, quindi, “consiglia” un giocatore ai cugini rossoneri, il proprio connazionale del Cska Mosca, Krasic: «Milos fa la differenza da centrocampo in su – dice - è capace di saltare due- tre avversari e poi di servire assist micidiali. Ferguson dopo la partita con il Cska lo ha riempito di complimenti e sono convinto che farebbe bene anche in Italia. E’ fortissimo». Chiusura sul noto episodio di due anni fa, il trasferimento sfumato alla Juventus: «E’ acqua passata – conclude Stankovic - ho già parlato tante volte di quello che è successo e non intendo tornarci sopra. Mi sento solo di dire che sono felice di essere rimasto all’Inter e voglio restarci tanti anni».

© Riproduzione Riservata.