BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Inter, e se Mourinho stesse preparando il campo per il Real?

Il tecnico portoghese potrebbe lasciare la Pinetina a fine stagione

MourinhoR375_16set08.jpg (Foto)

CALCIOMERCATO INTER – Le dichiarazioni rilasciate ieri dal portoghese in conferenza stampa «Il mio erede sarà Walter Zenga», sembrano presagire un interessante scenario che potrebbe verificarsi da qui a breve, un giro di panchine che potrebbe coinvolgere il tecnico di Setubal, l’Uomo Ragno, il Real Madrid e naturalmente l’Inter.

La situazione è molto semplice. Florentino Perez, numero uno delle Merengues, sembra essersi già stufato dell’operato di Pellegrini, in particolare, dopo la recente disfatta in Copa del Rey. Il presidente madrileno si starebbe guardando intorno alla ricerca di un sostituto, una soluzione temporanea in attesa del colpaccio del prossimo giugno. In estate, infatti, potrebbe finalmente trasferirsi a Madrid l’attuale tecnico nerazzurro Josè Mourinho. Moratti vuole vincere la Champions e le recenti prove negative contro Dinamo Kiev e Rubin Kazan stanno impensierendo e non poco il patron nerazzurro. Mourinho, inoltre, già lo scorso anno lasciò aperta la porta ad un suo probabile approdo al Real, col famoso 99,9%.

Per chiudere il cerchio, all’Inter approderebbe quindi Walter Zenga, attuale allenatore del Palermo, rimasto nel cuore della società. Una scelta in stile Milan, visto che l’Uomo Ragno ha segnato la storia della società nerazzurra negli anni ’80 e ’90. Ad ora sono solo supposizioni e ipotesi ma la verità potrebbe non essere molto distante.

© Riproduzione Riservata.