BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Inter, spettacolo e brividi. Le pagelle di Inter - Palermo (5-3)

etoo_inter_r375x255_29ott09.jpg (Foto)

 

Cambiasso 7: quando c'è da sradicare il pallone usa la sciabola, quando c'è da ricamare usa il fioretto. Indispensabile nel centrocampo nerazzurro.

 

Muntari 6,5: conferma il suo buon momento di forma, con lanci calibrati sia per Eto'o nel primo tempo, che per Milito nel secondo.

 

Stankovic 6: meno travolgente rispetto alle altre volte, conferma che il ruolo di trequartista non gli fa fare i salti di gioia.

 

Balotelli 7,5: due gol, un assist vincente per Eto'o, rigore procurato e tante giocate di qualità. Tutto questo in soli 45' minuti, e peraltro in non perfette condizioni. Ripetiamo, quando gioca libero mentalmente è di un'altra categoria.

 

Eto'o 7: prima doppietta nel campionato italiano per il camerunense. Il primo su rigore, il secondo a conclusione di una bella azione di Balotelli. Il contorno della partita è fatto del solito lavoro di sacrificio. Esce nel secondo tempo per il riacutizzarsi del problema al piede.

Santon 5,5: spinge, forse anche troppo, dimenticandosi di presidiare la fascia di competenza. Deve giocare tranquillo e senza la voglia di strafare.

 

Milito 6,5: ritorna in campo dopo l'infortunio, si vede che non è ancora al meglio, ma appena ha l'assist giusto la mette in rete. Centravanti straordinario.

Thiago Motta 6 Rientra dall'infortunio e partecipa allo spettacolo del posticipo

 

Mourinho 6,5: partita iniziata alla grande, con un primo tempo strepitoso. Nel secondo tempo i giocatori nerazzurri si rilassano troppo, ridando speranza al Palermo.

Sirigu 6; Kjaer 5,5; Goian 5; Migliaccio 5; Cassani 6; Simplicio 5,5; Bresciano 5; Melinte 4,5; Pastore 6,5; Cavani 6; Miccoli 7,5; Hernandez 7; Zenga 5,5.

 

(Claudio Ruggieri)

© Riproduzione Riservata.