BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

NAPOLI-MILAN/ Leonardo: «Prestazione positiva, Ronaldinho? Sta tornando il campione di un tempo»

Pubblicazione:giovedì 29 ottobre 2009

Leonardo_R375_28lug09.JPG (Foto)

MILAN – Nonostante il pareggio bruciante arrivato solo negli ultimi minuti, è un Leonardo abbastanza positivo quello che si presenta a fine gara ai cronisti: «E’ chiaro che c’è l’amarezza per il risultato. Ma la prestazione è stata positiva – dice il brasiliano - La squadra è partita benissimo. Nei primi cinque minuti abbiamo affrontato in maniera eccezionale il Napoli, abbiamo aperto gli spazi di cui avevamo bisogno per andare in gol. Poi quel doppio vantaggio ha mutato la gestione della gara anche perché noi sapevamo che contro una squadra forte e determinata come il Napoli non sarebbe stato facile difendere il risultato per novanta minuti. Certo, l’amarezza per la conclusione finale c’è ma la prestazione è stata positiva, da questo punto di vista sono felicissimo».

 

Male invece Ronaldinho, immobile per tutta la gara e protagonista di un gesto di stizza dopo la sostituzione: «Il fatto che Ronaldinho si arrabbi per la sostituzione dal mio punto di vista è un ottimo segnale – commenta l’episodio Leonardo - vuol dire che vuole giocare, che vuole essere sempre al centro della vicenda sportiva. Sono soddisfatto, sta ritornando il campione dei tempi migliori». Una gara rossonera segnata dall’espulsione di Abate: «Probabilmente abbiamo pagato l’espulsione di Abate – prosegue - parlando con il senno di poi, potrei dire che dovevo sostituirlo prima, avremmo evitato un po’ di guai. Nel calcio gli episodi spesso determinano i risultati. Dopo l’espulsione di Abate il Napoli ha ritrovato coraggio, subito è arrivato quel gran gol con tiro al volo dal limite, cioè non su azione».



© Riproduzione Riservata.