BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIO/ Tutte le formazioni della settima giornata di Serie A: insidie per Inter, Milan e Juventus

Apre la giornata l’anticipo delle 18 fra Bari e Catania. Chiude Palermo-Juventus

Leonardo_R375_28lug09_phixr.jpg (Foto)

SERIE A – La settima giornata di Serie A si appresta ad iniziare con tutti i suoi dubbi e le sue incertezze. La tre giorni di coppe ci ha regalato delle formazioni italiane non in salute ad eccezione della Fiorentina e della Lazio. Le gare principali saranno Inter-Udinese, posticipo di sabato, Atalanta-Milan e Palermo-Juventus, partita che chiuderà la settima giornata domenica sera. La sfida più insidiosa delle tre è sicuramente quella per i rossoneri. A pezzi dopo la gara con lo Zurigo, la partita di Bergamo sarà con grande probabilità l’ultima per Leonardo, qualora dovesse mancare per l’ennesima volta la vittoria. Una sfida tutt’altro che facile in un campo storicamente ostico per i rossoneri. Gara difficle anche per l’Inter, stanca dopo il viaggio in Russia, che affronta a Milano l’Udinese, in ottima forma in questo avvio di campionato.

 

La Juventus se la vedrà invece al Renzo Barbera di Palermo contro i padroni di casa. Una partita affascinante che vedrà in campo moltissimi ex. Sfida spettacolare anche quella fra Roma e Napoli. Dopo una settimana turbolenta in cui De Laurentiis ha esonerato Marino e messo in discussione Donadoni, il tecnico bergamasco si gioca l’ultima chance. Servirà una prestazione convincenti altrimenti Delio Rossi gli ruberà il posto. Fra le altre gare interessanti anche Fiorentina-Lazio, le due italiane che si sono comportate meglio a livello europeo, e il derby toscano Siena-Livorno. Infine la Samp capolista ospita il Parma in una gara che vedrà molti giovani talenti in campo.

 

TUTTE LE FORMAZIONI DELLA SETTIMA GIORNATA

 

BARI - CATANIA

 

INTER - UDINESE

 

ATALANTA - MILAN

 

BOLOGNA - GENOA

 

CAGLIARI-  CHIEVO VERONA

 

FIORENTINA - LAZIO

 

ROMA-  NAPOLI

 

SAMPDORIA - PARMA

 

SIENA-  LIVORNO

 

PALERMO - JUVENTUS

© Riproduzione Riservata.