BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Inter, Sneijder segna da tre! Le pagelle di Inter - Udinese (2-1)

I nerazzurri vincono nei minuti finali grazie ad un gol dell'olandese Sneijder

stankovic_etoo_R375x255_30tt09.jpg(Foto)

2-1 (1-1)

I: Stankovic (I) 22', Di Natale (U) 27' p.t.; Sneijder (I) 47' s.t.

(4-3-1-2): Julio Cesar; Zanetti, Lucio (43' st Santon), Samuel, Chivu; Muntari (27' st Suazo), Cambiasso, Stankovic; Sneijder; Etò'o, Milito (25' pt Balotelli). (Toldo, Cordoba, Krhin, Mancini). All.: Mourinho.

(4-4-2): Handanovic; Basta (25' st Zapata), Coda, Domizzi, Lukovic; Sanchez, D'Agostino, Inler, Pepe (45' st Pasquale); Floro Flores (30' st Corradi), Di Natale. (Belardi, Sammarco, Felipe, Lodi). All.: Marino.

Bergonzi di Genova.

Serata serena, terreno in discrete condizioni. Spettatori: 50 mila circa. Angoli: 4-3 per l'Inter. Ammoniti: Sneijder, Domizzi, Floro Flores, Chivu, Coda, Corradi. Recupero: 2'; 4' st.

Julio Cesar 6,5: incolpevole sul gol di Di Natale, sventa il possibile vantaggio bianconero nel secondo tempo, ipnotizzando lo stesso giocatore napoletano.

Zanetti 6: da terzino destro rende meno che a centrocampo, tiene bene la posizione ma non spinge più di tanto.

Samuel 6,5: sicuro come sempre, a volte deve chiudere sugli svarioni del compagno di reparto Lucio.

Lucio 5,5: non preciso come le altre volte, perde troppi palloni a centrocampo, provocando il possibile contropriede dei friulani.

Chivu 5: Sanchez è un funambolo che darebbe fastidio a qualsiasi difensore, ma l'errore più grave lo compie sulla rete della formazione ospite, quando non sale con il resto della difesa, lasciando in gioco Di Natale.

Muntari 5: perde troppi palloni, sente troppo la pressione dei tifosi nerazzurri che non gli perdonano alcun errore.

Cambiasso 6,5: recupera un'infinità di palloni, arginando le manovre del centrocampo di Marino.

Stankovic 7,5: un gol strepitoso, tanto pressing a centrocampo e recuperi in difesa fino al novantesimo. Senza dubbio il migliore in campo.

Sneijder 7: comincia ad entrare nei meccanismi nerazzurri, cerca palla e non perde quasi mai il pallone. La chicca è il gol decisivo a pochi secondi dal termine, con un preciso destro che affonda i sogni dell'Udinese.

Eto'o 6: si sbatte come un dannato in attacco, crea scompiglio nella difesa friulana ma non riesce a trovare la via della rete.

Milito s.v.: sfortunato, esce dopo venti minuti per un problema muscolare.

Balotelli 5,5: ancora troppo dottor Jekyll e mister Hyde. Alterna giocate da grande campione, a pause spesso troppo lunghe.

Mourinho 6: la sua Inter gioca un primo tempo tra luci e ombre. Nel secondo tempo cerca disperatamente la vittoria, scoprendosi troppo al contropiede friulano. Il gioco per ora arriva a sprazzi, lui le prova tutte per vincere.


(Claudio Ruggieri)

© Riproduzione Riservata.