BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIO/ Milan, Ronaldinho e Nesta in coro: «Dobbiamo essere umili e lavorare»

Pubblicazione:lunedì 5 ottobre 2009

ronaldinhoR375_06ott08.jpg (Foto)

CALCIO – Ennesimo mezzo passo falso del Milan. I rossoneri hanno infatti racimolato un solo punto nella trasferta di Bergamo contro una squadra in crisi di risultati e giocando in superiorità numerica per gran parte della gara. Unica nota positiva, la prima rete stagionale di Ronaldinho: «Dobbiamo lavorare, lavorare, lavorare per tornare a buoni livelli – spiega il brasiliano a fine gara quando non vengono i risultati è difficile essere felici, anche se ho segnato il primo gol della stagione: Nesta mi ha fatto un grande assist. Questo gol mi dà più fiducia in me stesso, ma non basta. E non posso essere felice al cento per cento anche perché non gioco 90 minuti. Ma devo lavorare per migliorare».

 

Molto simile il parere di Nesta: «Era una partita da vincere – spiegano il romano - l’Atalanta era in difficoltà eppure non siamo riusciti a superarla. Facciamo ancora tanta fatica, bisogna essere umili e capirlo che facciamo fatica. Non bisogna dire che con un pareggio abbiamo risolto i problemi. Il Milan i problemi li risolve quando vince, soprattutto contro una squadra che rimane in dieci. Dobbiamo ancora lavorare tanto. Facciamo confusione in attacco – prosegue - perdiamo palloni e prendiamo un sacco di contropiede. Dobbiamo evitarlo. Abbiamo perso un po’ le distanze, credo. Bisognerà ritrovarle, coprire meglio il campo».



© Riproduzione Riservata.