BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CALCIO/ Juventus, ecco la svolta: cambio tattico, si passa al 4-2-3-1

Ciro Ferrara è intenzionato ad adottare un nuovo modulo per far risorgere la Vecchia Signora

ferrara_R375x255_3giu09.jpg(Foto)

CALCIO – Il male principale della Juventus delle ultime 4 uscite è il modulo tattico. Il 4-3-1-2 applicato dai bianconeri è sicuramente il modulo migliore ma funziona a perfezione solo quando gli 11 partenti sono in perfette condizioni fisiche. E’ stato così infatti con il Diego di inizio stagione, quello fenomenale e incontenibile della doppietta di Roma. Dall’infortunio del brasiliano, però, si è avuta una netta inversione di tendenza. La squadra ha sofferto troppo sulle fasce e al centro, con un Felipe Melo aggredito dagli avversari.

Per questo motivo, Ferrara e gli altri tecnici della Juventus, stanno pensando ad un cambiamento in corso, un passaggio a quel 4-1-3-2 applicato dai bianconeri durante la trasferta di Genova contro il Grifone. Con questa disposizione tattica vi è un Melo più aiutato, grazie ai 3 di centrocampo, e le fasce sono più coperte. In più, si favorisce la creatività di Diego, un po’ spenta se si adottasse il classico 4-4-2. Il modulo, infine, favorirebbe la concentrazione su un unico terminale, Vincenzo Iaquinta, il miglior attaccante bianconero attualmente in circolazione.

© Riproduzione Riservata.