BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

JUVENTUS/ Ora Blanc ci spieghi cosa cambia tra Ferrara e Ranieri

ferrara_sbuffa_R375x255_17ott09.jpg (Foto)

 

Rimane il fatto che alcuni giocatori come Diego non sono ancora al top della forma e non sono in grado di disputare allo stesso livello due partite nello spazio di pochi giorni. Non è piaciuto nemmeno il reparto arretrato che è andato in difficoltà su ogni occasione di calcio d’angolo: qui Ferrara dovrebbe mettere la sua esperienza. Non è, infine, da Juve vedere un finale così improvvisato con lanci lunghi a cercare Chiellini, anche perché c’era il tempo per ragionare e portare a casa almeno un pareggio. Tranne il mach con la Samp, la Juve ha sempre (come abbiamo scritto più volte) sofferto nelle gare casalinghe, subendo anche troppe reti. La sconfitta fa male, ma sicuramente fa riflettere e riporta tutti sulla terra. Solo con l’umiltà e con il carattere insito nel cuore Juve si può arrivare lontano.


(Luciano Zanardini)

 

© Riproduzione Riservata.