BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SUICIDIO ENKE/ Mourinho scioccato, Platini tanta tristezza

I due esponenti del mondo del calcio esprimono il loro cordoglio

Tutto il mondo dello sport si stringe introno alla moglie di Robert Enke, il portiere dell’Hannover morto suicida oggi. Josè Mourinho, che lo ha allenato per alcuni mesi al Benfica, si dice «scioccato. È una notizia completamente inattesa, che mi lascia molto scosso. Di lui ricordo la serenità, la simpatia, l'educazione, il professionalismo, la sensibilità sociale».

 

Stesso giudizio viene espresso anche da Michael Platini, presidente dell’Uefa. In una missiva inviata al presidente della Federazione tedesca Theo Zwanziger l’ex giocatore della Juventus ha espresso tutto il suo e il cordoglio di tutto il mondo del calcio. «In un momento come questo, è impossibile trovare le parole giuste. Si può solo essere scioccati e profondamente tristi. Tutti i miei pensieri vanno alla sua famiglia e ai suoi compagni di squadra».

© Riproduzione Riservata.