BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ESCLUSIVA/ Pizzul: «No ad Amauri in Nazionale. Spero in Totti, Balotelli e Santon ancora immaturi»

Pubblicazione:

totti_R375x255_11mar09.jpg

Bruno Pizzul non ha dubbi. Le porte della Nazionale sono ancora aperte per Francesco Totti che potrebbe essere la novità dei prossimi Mondiali. Su questo e su altri temi che riguardano gli azzurri abbiamo chiesto un parere al popolare telecronista, in questa intervista in esclusiva per ilsussidiario.net.

 

Pizzul questa Italia dove può andare? Le sta piacendo e la sta convincendo la Nazionale di Marcello Lippi?

In effetti l'Italia non ha fatto una gran partita contro l'Olanda nell'ultima uscita di Pescara. C'è da dire però che sabato scorso c'erano tanti esordienti in campo. Ma se vogliamo disputare un grande Mondiale dobbiamo certamente migliorare la qualità del gioco.

 

Quindi è pessimista per Sudafrica 2010?

Pessimista non direi, perchè l'Italia può sempre arrivare fra le prime quattro nazionali. Siamo una squadra che sopperisce al bel gioco con grande concentrazione e con grande spirito tattico. Una compagine particolare in grado di vincere e far paura a tutti, come però di perdere con tutti. C'è da dire che prima di Germania 2006 nessuno dava credito alla nostra Nazionale e invece si è visto come sono andate a finire le cose.

 

Chi sono le favorite?

Brasile e Inghilterra sono fortissime. Anche la Spagna ha delle potenzialità incredibili. E poi non trascurerei l'Argentina, anche se Maradona è rimasto più che altro un grande giocatore, non è fino in fondo un allenatore vero. Credo comunque che tutte queste Nazionali possano scegliere tra quaranta - cinquanta giocatori. A differenza di noi che facciamo fatica a trovarne ventitrè.


C'è il dilemma Cassano...

Cassano io lo porterei, perchè garantisce qualità immensa sul piano tecnico. Ma forse Lippi non lo porta anche perchè è un giocatore molto anarchico in campo, dal punto di vista tattico. E poi non ha il gradimento del gruppo. Una cosa a cui Lippi guarda nella filosofia della sua Nazionale.

 

Quindi ci sarà qualche altra novità nelle convocazioni per Sudafrica 2010?

Credo che se avrà superato i suoi problemi fisici, Totti potrebbe far parte della spedizione azzurra ai prossimi Mondiali. Lippi infatti stima moltissimo il capitano della Roma e una sua eventuale convocazione potrebbe essere la vera novità di Sudafrica 2010.

 

CONTINUA LA LETTURA CLICCANDO IL PULSANTE QUI SOTTO

 



  PAG. SUCC. >