BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOMERCATO/ Roma, Totti: «Toni, Gilardino, Mutu: li ho contattati per vestire la maglia giallorossa»

Pubblicazione:

totti_R375x255_1dic08.jpg

C’è spazio anche per parlare del contratto, argomento che Totti affronta e chiarisce così: «in questo periodo ho sentito che sono state dette molte cose sulla situazione del mio contratto. Mi sono stati riferiti discorsi fatti nei salotti buoni di Roma, durante i quali si discuteva sull’opportunità o meno di fare un contratto di un certo tipo al sottoscritto. Non mi sono stati riferiti i nomi di queste persone ma posso immaginare che siano sempre le stesse, quelle che mi vengono a chiedere foto, gadget e maglie autografate e subito dopo continuano a sparlare di me. Credo di aver dimostrato sul campo in questi anni quello che rappresento come calciatore»

 

Infine la polemica contro Paolo di Canio. «Un’altra cosa che mi ha dato fastidio è aver sentito ex calciatori come Di Canio, che non ha mai vestito la maglia della Nazionale maggiore, dare giudizi sulla mia eventuale convocazione in Nazionale e sulle mie condizioni di salute. Glielo dico con grande rispetto: credo che le sue parole siano fuori luogo per vari motivi. Io non mi sono mai permesso di dare giudizi su colleghi, allenatori o dirigenti e su situazioni di cui non sono a conoscenza e soprattutto di cui non conosco le dinamiche. Credo che alcune volte parlare di Totti significa stare sui giornali per qualche giorno e magari avere qualche momento di visibilità sui mezzi di comunicazione».


(Marco Fattorini)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.