BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

AS ROMA/ Tre punti che sono ossigeno tra fischi e polemiche

Pubblicazione:

Vucinic_R375_12gen09.jpg

La partita dell’Olimpico ha regalato il sorriso ai giallorossi. Tre punti e una manciata di buon umore che mancavano ormai da troppe settimane a Trigoria. La vittoria sul Bologna di mister Colomba è arrivata non senza difficoltà e non senza le critiche dei tifosi, o di una parte, che anche oggi hanno duramente contestato gli uomini di Ranieri. Proprio il tecnico giallorosso non si spiega i fischi della curva che sono proseguiti anche dopo le reti giallorosse. “I ragazzi sono stati sbeffeggiati, Vucinic ha fatto gol ed è stato fischiato dalla curva. Sappiamo com'’è il pubblico, è amore, poi al 90esimo è stato applaudito per una corsa”. “Tutti sappiamo fare il tifo quando va bene. La Roma si distingueva perchè nelle difficoltà aiutava col sostegno la squadra. Ora è acerbata, incazzata”.

 

Prima ai microfoni di Sky e poi in conferenza stampa con i giornalisti dell’Olimpico, l’allenatore di Testaccio ha fatto i complimenti ai suoi, specialmente a Vucinic e Menez che ”sono stati semplicemente perfetti anche nella continuità che di solito non è nelle loro caratteristiche”. Spazio poi per una valutazione più generale della partita: “la squadra ha saputo congelare il gioco quando c’era da congelarlo, poi ha cercato il terzo gol quando c’era da cercarlo.” I suoi ragazzi “hanno stretto i denti e hanno vinto”, guadagnando così tre punti vitali per Ranieri, per la squadre e per l’ambiente.

 

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO, CLICCA SUL PULSANTE >> QUI SOTTO

 



  PAG. SUCC. >