BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

INTER/ Mourinho calma le acque: «Nessuna fuga, la stagione è lunga, caso Santon? Non esiste!»

Pubblicazione:lunedì 2 novembre 2009

mourinho_R375x255_23mar09.jpg (Foto)

INTER – E’ un Mourinho pacato e tranquillo quello del post-partita Livorno-Inter. Il tecnico portoghese, infatti, nonostante il +7 sulle più vicini inseguitrici e il record da quando sono stati istituiti i 3 punti, non vuole sentire parlare di campionato chiuso: «Non significa che siamo in fuga e niente è deciso – dice lo Special One - essere a +7 è buono, ma mi piace paragonare il campionato a una partita. Sul 4-0 alla fine del primo tempo con il Palermo, tutti credevamo di avere i 3 punti in tasca e invece abbiamo dovuto soffrire. In un torneo che dura 38 incontri può accadere la stessa cosa. Nella mia carriera ho vinto 5 campionati e non ho mai allenato una formazione sempre al top. I periodi difficili capitano e bisogna essere bravi a gestire le emozioni in certi momenti».

 

Mourinho ha anche confessato che il risultato poteva essere diverso: «Se il Livorno nel primo tempo fosse andato negli spogliatoi in vantaggio – ha aggiunto - non sarebbe stato uno scandalo perché avevano avuto più occasioni di noi. Nella ripresa ho messo giocatori che hanno cambiato la sfida e abbiamo avuto un approccio migliore». Nessun commento, o quasi, sul caso Santon: «Con Santon tutto risolto? Non so di cosa parla – ha spiegato lo Special One che poi ha aggiunto in vista di Kiev - oggi ha giocato Maicon terzino destro, mentre a sinistra ho usato Zanetti e Samuel. Le sembra che abbiano giocato male? No? Ottimo... ».



© Riproduzione Riservata.