BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Milan, con un Borriello così servono Dzeko, Gignac o Luis Fabiano?

I rossoneri hanno scoperto “in casa” la prima punta ricercata da diverse stagioni

Borriello_R375_29apr09.jpg (Foto)

CALCIOMERCATO MILAN – Oltre allo splendido ritorno di Alessandro Nesta e alla “sorpresa” Thiago Silva, potremmo tranquillamente considerare Marco Borriello il vero grande acquisto del Milan della stagione 2009-2010. L’inizio dell’attaccante napoletano è stato come al solito turbolento, con infortuni e acciacchi di vario tipo. Ma dopo alcune titubanze iniziali, il bomber rossonero ha ritrovato la forma splendida della stagione al Genoa. Ripagata la fiducia dei dirigenti rossoneri e Borriello è tornato a segnare a ripetizione. Tre reti nelle ultime tre giornate per l’attaccante partenopeo, ed ora in casa Milan, ci si interroga se sia necessario o meno un nuovo attaccante da 20 milioni di euro.

Appurato che Huntelaar è ormai un flop ed è relegato in fondo alla panchina rossonera, a Milanello è dato quasi per certo l’arrivo di Dzeko, senza dimenticare Gignac e un probabile ritorno di fiamma per Luis Fabiano. I nomi altisonanti e fanno venire l’acquolina in bocca ai tifosi rossoneri, ma il loro arrivo, rischierebbe di vedere relegato in panca proprio il buon Borriello, uno degli autori della rinascita del Milan. Chiaro che ora è prematuro tirare le somme, in particolare, tenendo conto delle condizioni fisiche del giocatore, ma l’esplosione dell’attaccante italiano è senza dubbio un punto a favore della dirigenza rossonera e della loro “oculata” campagna acquisti dell’estate 2009.

© Riproduzione Riservata.