BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CHAMPIONS LEAGUE/ Inter, qualificazione in bilico, basta il pareggio ma occhio alla Dinamo Kiev!

L’Inter non è ancora qualificata agli ottavi di Champions, sarà decisiva la prossima sfida col Rubin

Moratti_R375_17feb09.jpg(Foto)

CHAMPIONS LEAGUE INTER – Il Gruppo F della Champions League 2009-2010, continua a dimostrarsi il più “pazzo” e imprevedibile della manifestazione. La classifica cambia continuamente di giornata in giornata. Ieri, grazie alla vittoria del Barcellona sull’Inter, i catalani si sono portati in testa al girone con 8 punti. Seguono a ruota Inter e Rubin Kazan a 6 punti e Dinamo Kiev a 5. Qualificazione tutt’altro che scontata per i nerazzurri di Mourinho. All’Inter, infatti, potrebbe bastare il pareggio ma c’è da fare una precisazione: lo 0-0 e l’1-1 vanno bene, ma dal 2-2 in su passano i russi.

Inoltre, i nerazzurri, qualora pareggiassero, dovrebbero “tenere un orecchio” a Kiev. Se la Dinamo di Shevchenko battesse il Barcellona, gli ucraini passerebbero il turno insieme agli spagnoli. Una situazione molto complessa e ingarbugliata che “obbliga” il club di Moratti alla classica partita della vita per ottenere la vittoria e la conseguente qualificazione.

© Riproduzione Riservata.