BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CASO CASSANO/ La precisazione di Garrone sulle sue affermazioni a Radio Capital

Il patron blucerchiato ha voluto precisare le sue parole rilasciate ieri a una radio nazionale

garrone_sampdoria_R375x255_17mar09.jpg (Foto)

Il presidente della Sampdoria Riccardo Garrone ha voluto precisare le sue parole rilasciate ieri a Radio Capital. Di seguito la nota integrale apparsa sul sito della società ligure.

In riferimento ai titoli apparsi sulla prima pagina del "Corriere dello Sport" in data odierna il Presidente dell'U.C. Sampdoria Riccardo Garrone intende precisare quanto segue: In relazione alla prima pagina odierna del ”Corriere dello Sport - Stadio” in cui si fa riferimento ad alcune dichiarazioni rilasciate dal sottoscritto in data lunedì 2 novembre all’emittente “Radio Capital”, intendo precisare come non esista - per quanto di mia conoscenza - nessun fatto grave o dietrologia d’alcun genere dietro le mancate convocazioni di Antonio Cassano nella nostra Nazionale.

Il C.t. Marcello Lippi, nell’esercizio delle sue funzioni che peraltro rispetto in toto, ha l’autorità di chiamare in maglia azzurra chi logicamente meglio crede e reputa maggiormente funzionale al suo progetto. Già in passato ho in più di una occasione manifestato il mio dispiacere nel non vedere il nostro Antonio tra i convocati in azzurro.