BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

AS ROMA/ Continua il braccio di ferro Unicredit-Sensi, Italpetroli: "Risponderemo punto su punto"

sensi_rosella_pensierosa_R375x255_28ott09.jpg(Foto)

All’orizzonte si scorgono però spiragli di una trattativa: sembra infatti che la famiglia Sensi ricorrerà ad un arbitrato per riaprire il dialogo con Unicredit e trovare, attraverso l’azione dei rispettivi giuristi, la via d’uscita che possa soddisfare le parti. Intanto da fonti vicine alla holding dei Sensi, Adnkronos ha appreso che ”Italpetroli oggi ha stigmatizzato duramente quanto riportato dalla stampa e ha comunicato, per ora in via informale, che molto presto il Gruppo Italpetroli abbandonerà la linea di riserbo, sino ad ora tenuta, per rispondere punto su punto a quanto propalato strumentalmente in loro danno e che vi saranno reazioni nelle sedi competenti contro ogni ulteriori aggressione ai propri diritti ed ai propri beni con adeguate azioni risarcitorie”. Sempre tali fonti hanno poi ribadito che “i pignoramenti dei due alberghi del Gruppo - per circa 3 milioni di euro - sono frutto di un'azione tanto illegittima quanto abusiva, come presto si evidenzierà”.

 

(Marco Fattorini)

© Riproduzione Riservata.