BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ATALANTA-JUVENTUS/ Conte, «La Juve mi disse di no e speriamo che Buffon sia malato…»

Conte_gicatore_R375_20apr09.jpg (Foto)

Ma ora la sua vita è a tinte nerazzurre: «Vorrei aprire un ciclo a Bergamo – confessa Conte - io e lo staff siamo stanchi di ripartire ogni anno da zero. Ma se poi chiamasse la Juve? No, no, le altre squadre sono lontane anni luce. Non sono un ruffiano, ma per me adesso esiste soltanto l’Atalanta. Davvero». Infine una piccola speranza per stasera: «Se a Gigi venisse un’influenzina non sarebbe male».

 

© Riproduzione Riservata.