BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Milan rinato, ora è terzo. Le pagelle di Lazio-Milan (1-2)

I rossoneri espugnano l'Olimpico e si rilanciano conquistando la terza piazza in campionato, gol di Thiago Silva e Pato

Ronaldinho_R375_8nom09.jpeg(Foto)

1-2 (0-2)

LAZIO (4-3-1-2) - Muslera; Lichtsteiner, Siviglia, Radu, Kolarov; Brocchi, Baronio (17' st Meghni), Mauri (1' st Cruz); Matuzalem; Rocchi, Zarate. (Berni, Diakhite, Cribari, Foggia, Inzaghi). All: Ballardini.

MILAN (4-3-3) - Dida; Oddo, Nesta, Thiago Silva, Zambrotta; Ambrosini, Pirlo, Seedorf (36' st Flamini); Pato, Borriello (29' st Inzaghi), Ronaldinho (42' st Abate). (Roma, Kaladze, Favalli, Huntelaar). All: Leonardo.

Arbitro: Damato.

Marcatori: 21' pt Thiago Silva (M), 35' pt Pato (M), 20' st aut. Thiago Silva (M).

Ammoniti: Nesta (M), Zarate (L), Radu (M).

Dida 7 Gli hanno rovinato una domenica, poteva stare in poltrona davanti al camino a mangiar caldarroste invece a dovuto tirar via le castagne dal fuoco di Zarate, dopo l'auotgol di Tiago Silva.

Oddo 6 Forse l'aria di casa lo stimola e sembra meno deludente del solito. Ho scritto "sembra".

Nesta 7 In questa seconda giovinezza è sempre preciso ed elegante sia nei momenti difficili che in partite più rilassanti come con la sua ex squadra.

Tiago Silva 7.5 Un gol alla Inzaghi e nessuna possibilità di gol per gli attaccanti avversari, se non un suo autogol. Può ancora crescere.

Zambrotta 5.5 Per l'impegno che gli attaccanti laziali gli hanno chiesto nel primo tempo avrebbe potuto portare il vino rosso per le castagne di Dida. Nel secondo facilita il risveglio laziale.

Pirlo 7 Oggi, pur dovendo fare sempre il "Gattuso reale", trova anche il coraggio e i tempi per usare piedi e testa in simultanea e la squadra ha più respiro.