BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

MILAN/ Ronaldinho euforico si sbilancia: «Siamo come il Barcellona, nessuno come noi in Italia!»

Il Gaucho ha regalato l’ennesimo assist nella vittoria di ieri contro la Lazio

Ronaldinho_R375_7nov08.jpg (Foto)

MILAN – Il Milan vince, continua la scalata verso i primi posti in classifica e Ronaldinho dispensa assist. Il Gaucho, come annunciato ad inizio stagione dietro lo scetticismo di molti, sta iniziando a trovare una sua dimensione, molto lontana dai tempi dei blaugrana e del Paris Saint Germain, ma comunque concreta e sicuramente utile per la squadra. Ieri ha infatti regalato l’ennesima pennellata vincente, questa volta per Pato, che ha insaccato di testa il temporaneo 0 a 1. Un Ronaldinho naturalmente felice per la sua prestazione e per quella dei compagni: «In questo periodo sono davvero contento – spiega il brasiliano - finalmente ho trovato la continuità di gioco, la squadra sta facendo bene e vince. Che cosa potrei chiedere di più? Guardo il Milan di oggi e sono felice. Giochiamo come il Barcellona, e nessuno in Italia lo fa. E’ stato bravo Leonardo a trovare questa formula, con tre attaccanti e una mezzapunta, e a mettere insieme tanti uomini di talento che si sacrificano per il gruppo. E state attenti perché possiamo ancora crescere: io dico che il Milan andrà lontano».

 

A beneficiarne maggiormente delle buone prove del numero 80, gli attaccanti rossoneri: «Quando Dinho ti regala palloni così – racconta Pato nel post-partita - non puoi fare altro che buttarli dentro. Nella ripresa la Lazio ci ha un po’ spaventato: avevamo in testa l’esperienza di Napoli. Ora pensiamo a dare un’altra accelerata dopo la sosta».

© Riproduzione Riservata.