BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MILAN/ Beckham, continua la trattativa, Galliani ci crede

Pubblicazione:

Beckham_R375_12gen09.jpg

E’ iniziata ieri una delle settimane più calde sul fronte Beckham. Dopo che una prima proposta era stata rifiutata dai Galaxy, il Milan potrebbe tornare all’assalto con una nuova offerta, con l'obiettivo di conciliare tutte e tre le parti in gioco. L’ottimismo, rispetto alle settimane scorse è cresciuto e la conferma arriva dalle parole di Galliani: «Siamo molto molto lontani, però è positivo che gli statunitensi abbiano dato la disponibilità a trattare, ora abbiamo un mese per convincerli». I Los Angeles Galaxy, da come riporta Tuttosport, sembrano sempre fermi sulla richiesta di 15 milioni di euro, mentre il Milan si potrebbe spingere fino a 10. L'impressione è che, comunque, un accordo si possa trovare, magari a metà strada. Dagli Stati Uniti arrivano però le prime lamentele, in particolare da parte di quei tifosi che hanno acquistato l’abbonamento ai Galaxy solo per la presenza in squadra della stella inglese. Questo ad esempio è quanto riportato dal blog a stelle e strisce NorthJersey.com: «È venuto in America per i soldi e perché la sua carriera era in declino. Pensava al suo futuro da attore e non a valorizzare il campionato, anche se era stato presentato come un testimonial e non come un fuoriclasse. Ora che ha capito di poter essere ancora un calciatore non vuole più tornare, voltando le spalle alla Mls che lo ha aiutato. Ora non c’è altra scelta che lasciarlo andare, ma la prossima volta che Beckham chiederà una mano, chiudetegli la porta in faccia». Ma ve ne sono anche degli altri, tutti che accusano il centrocampista inglese di essere un mercenario.



© Riproduzione Riservata.