BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BASKET NBA/ Gallinari perde ancora, Bargnani prova a rialzarsi

Pubblicazione:mercoledì 11 febbraio 2009

bargnani_R375x255_05feb09.jpg (Foto)

Non ci siamo. I New York Knicks perdono pesantemente in trasferta, mostrando una difesa in versione “banda del buco”. In trasferta, sul campo dei Golden State Warriors (ancora senza l’altro italiano Belinelli, infortunato), la formazione di coach D’Antoni viene sconfitta 144 a 127, e se da un lato mettono in mostra un buon impianto offensivo, il rovescio della medaglia è la difesa che non riesce a controllare l’attacco degli Warriors. Prova mediocre per Gallinari, schierato nel quintetto base, la sua partita avrà la durata totale di 15 minuti, dove riesce a siglare 6 punti, senza assist e rimbalzi. Una prova incolore per Danilo, dopo le brillanti prestazioni che aveva inanellato ultimamente. I tifosi e la stampa locale cominciano a mugugnare sulla gestione dell’ex tecnico di Milano e Treviso. Se New York non ride, Toronto si gode il ritorno alla vittoria. Impegnati in trasferta sul campo dei Minnesota Timberwolves, i Raptors hanno vinto 110 a 102, conquistando la vittoria che mancava da un paio di giornate. Buona prova per Andrea Bargnani, il “Mago” è stato autore di 18 punti, conditi da 6 rimbalzi, nei 36 minuti avuti a disposizione dal tecnico Triano.


Claudio Ruggieri



© Riproduzione Riservata.